Associazione cinofila amici del cane


ACAC

L' Associazione Cinofila Amici del Cane, è un'associazione di Volontariato di Protezione Civile nata nel 2000 con lo scopo di addestrare ed utilizzare il cane nella ricerca di persone disperse in superficie o travolte da macerie. Nel corso degli anni il gruppo che inizialmente era composto da 9 Volontari, si è sempre più ampliato e ad oggi possiamo vantare una media effettiva di 15/20 persone, e sempre nel corso degli anni, oltre a mantenere lo scopo iniziale, vuole anche avvalersi delle nuove tecnologie (esempio DRONI, GPS, e quant'altro) per poter far fronte ai diversi tipi di criticità. L'Associazione si è impegnata anche in interventi di Protezione Civile in generale, aderendo al Coordinamento delle Associazioni di Volontariato di Protezione Civile della Provincia di Ferrara. Ecco quindi che i suoi iscritti hanno partecipato e conseguito corsi specifici organizzati da Provincia e Regione: corso AIB, corso Rischio Idrogeologico, corso di guida mezzi fuoristrada, conseguimento di patenti per conduzione autotreni e grù , corso di Logistica e Sicurezza per l'allestimento di campi base, corso di cartografia 3DRTE, corso di manutenzione motopompe VARISCO, corso BLSD, corso di gestione cucina da campo ecc.. I Volontari A.C.A.C. Hanno partecipato a molte esercitazioni pratiche organizzate da Provincia/Regione , una per tutte l'esercitazione per il rischio esondazione del Po organizzata nel 2005, e cosa più importante i Volontari, sono stati impegnati in tutte le emergenze d tipo A,B,C. Alcuni esempi: emergenza Po del 2000, emergenza neve del 2002, terremoto in Molise, ricerca persona dispersa nel Comune di Bondeno, i gemellaggi con le Regioni Sicilia e Puglia per la lotta agli incendi boschivi, il controllo del territorio Ferrarese sempre per gli incendi boschivi, emergenza idrogeologica a Migliarino nel 2008, Comacchio ed altri Comuni del basso ferrarese, il terremoto Abruzzo 2009 ha visto l' A.C.A.C. Impegnata con il maggior numero di persone in rapporto Volontari/Giornate impiegate, controllo argini Po durante la piena del Maggio 2009, emergenza diga di Valpagliaro il 24 Dicembre, terremoto Emilia 2012 , gli allagamenti del 2 Maggio 2014 in circa un'ora avevamo già due squadre pronte a Valcesura, l'alluvione in Liguria, nel Modenese. E' stata impegnata nel terremoto a Caldarola con una squadra. Alluvione a Brescello con una squadra..... Attualmente l'A.C.A.C. Ha in essere convenzioni con i comuni di Fiscaglia, Formignana e Jolanda di Savoia, dove in diverse occasioni si è prodigata per gestire le varie criticità che si sono verificate negli anni. Contribuisce a redigere il Piano di Protezione Civile sovracomunale per i comuni di Fiscaglia, Lagosanto, Codigoro, Mesola e Goro. Per il futuro oltre a continuare con le attività con i cani e le tecnologie e la collaborazione del Coordinamento di Ferrara, l'A.C.A.C. vorrebbe intraprendere rapporti di collaborazione anche con altre amministrazioni del Basso Ferrarese creando sedi distaccate e, collaborando con le Associazioni di Volontariato già presenti sul territorio, creare una rete di volontari per un primo intervento in caso di piccole criticità a cui far fronte con le attrezzature di cui l' A.C.A.C. dispone e quelle che le altre Associazioni eventualmente sono in grado di mettere a disposizione.
Per l' A.C.A.C. Il Presidente pro tempore Mazzanti Mar



CAPTCHA
Concedo il consenso *
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Dlgs 196 del 30 giugno 2003

Modulo di contatto

Per informazioni e richieste, compila il modulo o invia un'email a 0532 773917.
Informativa estesa sull'uso dei cookies